Tutela Ambientale | Nessun Rischio | Distillerie di Lorenzo

Nessun rischio esterno

“Gli scenari incidentali valutati credibili all’interno dello stabilimento sono caratterizzati da areali di danno che ricadono tutti all’interno dei confini dello stabilimento.” E’ quanto scrive il Comune di Perugia nella guida informativa relativa alle Distillerie di Lorenzo.

Il documento (QUI LA COPIA ORIGINALE) con il quale si informa la popolazione sul rischio di incidente rilevante ci dice, dunque, che anche nel peggiore scenario ipotizzabile il danno sarà circoscritto al perimetro dell’azienda. Negli ultimi due anni sono stati fatti investimenti rilevanti in sicurezza e ambiente: in totale circa 7 milioni di euro. Di questi cinque sono stati destinati per l’ammodernamento del depuratore e per l’ultimazione della centrale termoelettrica, che recupera e converte in elettricità il biogas che si sprigiona in maniera naturale dagli impianti di depurazione. Mentre due milioni sono stati investiti in nuovi impianti antincendio, sia interni sia esterni il perimetro, che hanno elevato il livello di sicurezza della fabbrica.